Se vieni in Puglia, cosa visitare a Bari Vecchia per scoprire una città con fascino e bellezza senza tempo?

Bari è la capitale della regione Puglia e si trova sulla costa adriatica nel “tacco” del sud Italia. Questa antica città può risalire alle sue radici più di 2.000 anni.

Oggi Bari è uno dei centri economici più importanti dell’Italia meridionale e, grazie al suo aeroporto e porto internazionale, rappresenta un’importante porta di accesso alla regione.

bari-vecchia

Una passeggiata a Bari Vecchia

Bari ha un affascinante centro storico che si trova su una penisola.

Il centro storico è letteralmente un labirinto: chiesette, vicoli pittoreschi, bar affollati e piazze impressionanti e immergersi nell’atmosfera.

Il centro storico di Bari rimane intatto e ben distinto dagli sviluppi moderni che lo circondano.

La differenza tra Bari Vecchia e la città nuova.

Mentre la città vecchia ha un labirinto di stradine acciottolate che si snodano in modo quasi circolare, la città moderna ha una serie di strade diritte e parallele che parlano di modernismo e organizzazione.

È bellissimo esplorare le stradine del centro storico per vedere la cultura locale, ammirare gli splendidi edifici e vedere da dove è nata questa grande città. 

 

bari-vecchia

Cosa visitare a Bari Vecchia

Basilica di San Nicola

Questa immensa chiesa nel centro di Bari è rinomata per il suo design fantastico, gli interni opulenti ed è un importante luogo di pellegrinaggio per i cattolici romani in Europa.

Costruita nel 1197, questa basilica dedicata a San Nicola ha uno stile romanico e si erge con orgoglio nel centro della città vecchia di Bari, vicino al porto.

La facciata anteriore presenta alcuni fantastici piccoli dettagli e sculture e l’interno ha un soffitto d’oro semplicemente stupefacente con opere d’arte dipinte.

Al suo interno è anche possibile trovare la tomba di San Nicola e una pletora di notevoli sculture e mosaici.

Chiesa San Sabino

Sebbene considerata meno famosa e conosciuta della Basilica di San Nicola, la Chiesa di San Sabino è ancora un edificio fantastico a sé stante.

Situata a pochi passi dalla basilica di San Nicola, questa chiesa è un altro imponente edificio nel centro storico di Bari.

La facciata anteriore della chiesa presenta un design simile ed è realizzata in pietra bianca e presenta numerose sculture e finestre decorate.

Una successiva aggiunta alla città di Bari, San Sabino fu costruita nel 1292 ed è un importante esempio di architettura romanica.

All’interno vi sono una miriade di disegni in pietra bianca e marmo e anche una cripta riccamente decorata.

Inoltre ci sono molte reliquie religiose tra cui la tomba di Santa Columba.

Il Castello

Questo castello normanno è rimasto in piedi per centinaia di anni ed è stato presumibilmente costruito nel 1100 dal re Ruggero II. Presenta un design tradizionale con un cortile centrale, quattro torri di guardia principali ed è circondato da un fossato su tre lati.

Nonostante l’età immensa dei castelli, rimane ancora in condizioni fantastiche e ha le sue mura e torri originali.

Seduto in una posizione elevata a ovest del centro storico, il castello offre un fantastico punto di osservazione della città.

Puoi camminare attraverso il cortile, i passaggi e le pareti e ammirare la fantastica architettura; c’è anche una selezione di pannelli informativi e diverse sale interne contenenti manufatti e mostre sulla storia del castello.

Piazza Mercantile

Il centro storico di Bari è pieno di gemme nascoste e Piazza Mercantile è una di queste scoperte – Situata sul lato est della città vicino al porto, questa piazza è un luogo affascinante da visitare e l’architettura è pittoresca e accattivante. Questa piazza ti trasporterà in un altro momento e assomiglia davvero a una tipica località costiera del Mediterraneo: persiane colorate diverse coprono le finestre, lavaggi pendono su piccoli balconi e piante e arbusti fiancheggiano i tetti. Prova a trovare un posto dove mangiare o sederti sotto una delle tettoie ombreggiate e goderti un caffè o ammirare le fontane decorative.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *